5 cose da vedere a Londra, attrazioni da non perdere secondo me

Cose da vedere a Londra
Cose da vedere a Londra

Sono stato a Londra per la prima volta nel 2007, ho trascorso nella capitale britannica otto giorni intensi e pieni di scoperte in quella che ritengo una delle città più strabilianti da me visitate fino a ora. Ma se stai pianificando di andarci ecco, secondo me, le cinque cose da vedere a Londra, quelle da non perdere.

Londra è una metropoli in cui annoiarsi è impossibile, come è impossibile vedere tutto in ogni dettaglio, infatti in otto giorni di tempo sono riuscito a vedere a mala pena le attrattive principali, più alcuni angoli cittadini che spesso sono messi in secondo piano rispetto ai grandi monumenti e ai musei che attirano migliaia di turisti ogni giorno.

Cose da vedere a Londra, la City
Cose da vedere a Londra, la City

5 cose da vedere a Londra

Certo anche io sono stato incantato dal Big Ben, ho passeggiato lungo il Tamigi fiancheggiando la Torre di Londra per vedere il Tower Bridge e ho fatto la fila davanti ai cancelli dorati di Bukingham Palace per vedere il cambio della guardia, ma oltre a questo Londra riserva delle sorprese che la rendono ancora più unica.

1. Il tramonto dal London Eye

Forse non sembrerà così eccezionale, ma la città vista dall’alto conserva un fascino innegabile. Una prospettiva a cui molti turisti rinunciano a causa del costo del biglietto di questa immensa ruota panoramica, il London Eye.

Cose da vedere a Londra, un giro panoramico sul London Eye
Un giro panoramico sul London Eye, cose da vedere a Londra

L’immensa raggiera metallica s’innalza dal Tamigi e, con le sue cabine (mi piace chiamarle ovetti) di vetro, permette una vista a 360° su tutto il panorama circostante. Inoltre il limitato numero di visitatori per ogni ovetto permette di vivere quest’esperienza in estrema tranquillità, gustandosi a pieno le emozioni che London sa ispirare.

Il mio consiglio? Se puoi vacci all’ora del tramonto!

Mentre il cielo si scurisce e il sole scompare, la House of Parliament si illumina tingendosi di rosso e riflettendo il suo splendore sulle acque increspate del fiume… è uno spettacolo meraviglioso.

Cose da vedere a Londra, la House of Parliament al tramonto
La House of Parliament al tramonto, cose da vedere a Londra

2. Camden Town

Mi è capitato spesso di parlare con persone rientrate da un weekend londinese e quando chiedo se hanno visto i mercati di Camden strabuzzano gli occhi e mi chiedono ‘Camden? E cos’è?’

Lo ammetto nemmeno io li conoscevo quando misi piede in città la prima volta, ma avevo sentito parlare di un quartiere in cui gli edifici avevano colori e forme bizzarre e per strada si incontravano bande di punk come quelle che un tempo si vedevano spesso nei film.

Fu così che scoprii Camden Town e ti assicuro che questo quartiere ti stupirà a tal punto da non poterne più fare a meno se mai tornerai a visitare la capitale britannica.

Cose da vedere a Londra, i mercati di Camden Town
I mercati di Camden Town, cose da vedere a Londra

Appena usciti dalla metropolitana veniamo abbagliati dai vivaci colori di alcuni palazzi e vediamo subito alcune bizzarre sculture applicate alle facciate, che sono in realtà le insegne dei negozi sottostanti.

E dopo un enorme scorpione, un gatto arrampicato sui mattoni e un’enorme spazzola con forbice per indicare un salone da parrucchiera, seduti sul corrimano di un ponte, vediamo un gruppo di ragazzi vestiti di pelle con sgargianti creste rosse e arancio. Quasi quasi sono in imbarazzo a scattar loro una foto, ma non posso farne a meno.

La grande attrattiva di questo quartiere è l’immenso mercato, piazze e viali interamente invasi dalle bancarelle in un mercato stabile in cui si trova veramente di tutto talvolta a prezzi molto convenienti.

Se ami i mercatini… non resterai deluso.

3. I parchi di Londra

Sono convinto che tutti coloro che si recano a Londra passino di certo attraverso a uno dei suoi vasti parchi che sembrano trasportare il visitatore a miglia di distanza dal centro cittadino. Tuttavia sono convinto anche che moltissimi li attraversino solo per necessità, come scorciatoia da un luogo all’altro, senza soffermarsi a godere dell’ambiente circostante.

Difficile dire quale parco mi piaccia maggiormente, Hyde Park, St. James Park e Regent’s Park sono solo alcuni degli immensi spazi verdi in cui i londinesi si immergono per estraniarsi dal caos cittadino.

Cose da vedere a Londra, gli stupendi parchi cittadini popolati di scoiattoli
Gli stupendi parchi cittadini popolati di scoiattoli, cose da vedere a Londra

Ecco che basta varcarne i cancelli per vedere gente che prende il sole, che passeggia o gioca con il cane, o semplicemente sta seduta su una panchina a buttar briciole ai colombi o agli onnipresenti scoiattoli che simpaticamente si avvicinano sperando in uno spuntino.

St James Park, con il suo laghetto popolato di germani reali e altri volatili, riesce a trasmettermi un’inspiegabile sensazione di quiete interiore, è naturale rallentare il passo e lasciarsi cullare dalla natura rigogliosa che qui si trova.

4. Madame Tussaud

Il museo delle cere di Londra è in assoluto il più bello del mondo, o per lo meno posso dire che i musei Madame Tussaud, come a Londra anche nelle altre sedi nel mondo, sono notevolmente avanti rispetto ad altre strutture concorrenti e analoghe in questa che definirei senza dubbio un’arte.

Ho avuto modo di visitare altri musei delle cere, ma non ho mai trovato volti realistici e somiglianti come al Madame Tussaud di Londra. Quella che ti attende è una visita stravagante, spesso trascurata perché considerata pacchiana, ma che riuscirà a strapparti qualche sorriso e a farti rimanere a bocca aperta di fronte a personaggi molto famosi nel panorama mondiale a cui manca soltanto la parola per essere veri.

Cose da vedere a Londra, il Museo delle Cere Madame Tussaud
Il Museo delle Cere Madame Tussaud, cose da vedere a Londra

Un divertimento assoluto per i bambini insomma, ma anche per gli adulti perché credimi, c’è da restare sorpresi di fronte alle statue qui presentate.

Una pausa dalle seriose visite negli altri musei ti permetterà di concederti un po’ di svago e, come nel mio caso, di rivalutare quella che credevo fosse semplicemente un’esposizione di fantocci… assolutamente errato!

Madame Tussaud è unica!

5. Kew Gardens

Un altro parco londinese, ma secondo me degno di nota, è quello costituito dagli immensi Kew Gardens, gli antichi giardini reali, che sono oggi visitabili in tutto il loro splendore.

Oltre alla rigogliosa natura, in questo luogo è possibile ammirare alcune bizzarre sculture dalle linee astratte e futuristiche ben inserite nel contesto circostante.

Degne di grande nota sono le immense serre botaniche in cui sono coltivate piante tropicali che, con le lunghe foglie, sfiorano i vetri di copertura. Ogni ambiente è quindi caratterizzato dalla vegetazione di differenti parti del mondo e ricrea quindi dei piccoli habitat in cui si rispecchia la flora esotica delle foreste pluviali.

Cose da vedere a Londra, i Kew Gardens
I Kew Gardens, cose da vedere a Londra

Similmente, anche all’esterno il parco è suddiviso in aree differenziate dalla vegetazione, questa volta affine a un clima più freddo, che ricrea ambienti quali le foreste di bambù, le foreste di pini del Nord America o paesaggi d’ispirazione giapponese con tanto di pagoda.

Per una giornata immersa nel verde un salto ai Kew Garden è quel che fa per te.

Dove alloggiare a Londra?

Che tu segua i miei consigli o meno, Londra ti piacerà e al rientro avrai la certezza di voler tornare per esplorare più a fondo questa capitale.

Importante per ottimizzare i tempi e godersi il viaggio è trovare una sistemazione ideale, confortevole e adatta alle proprie esigenze. Sempre maggiori sono le possibilità di prenotazione online e, se vuoi, puoi cercare la tua sistemazione ideale qui.

Potresti trovare l’appartamento adatto a te, un hotel in centro dal prezzo conveniente o, magari, una sistemazione nei piani superiori di un pub in periferia. Hai mai letto il mio articolo Soggiornare in un pub nelle periferie di Londra, la mia esperienza? Fu magnifica!

E a questo punto non mi resta che augurarti buon viaggio e, se ti va, fammi sapere quali sono le tue cinque cose da vedere a Londra lasciando un commento a fondo di questa pagina.



Booking.com

Cose da vedere a Londra, il Tower Bridge
Il Tower Bridge, cose da vedere a Londra

promo:

About Gian Luca Sgaggero 604 Articoli
Sono un narratore turistico, appassionato di viaggi fai da te, luoghi, tradizioni e culture lontane, racconto le mie esperienze sempre alla ricerca di qualcosa di nuovo, di autentico e di vero. Non importa dove, come o quando, l'importante è esserci e vivere fino in fondo!Contattami per collaborare con me, sono travel blogger di professione dal 2010, digital content creator, storyteller e social media strategist.

4 Comments

  1. Non sono molto d’accordo sul Madame Tussaud. COsata una cifra esagerata e non è nemmeno paragonabile a tutti gli altri musei, tra l’altro gratuiti, che ci sono in città. Certo, una visita la si può anche fare, ma non lo metterei tra le cinque migliori attrazioni di Londra

    • Martaaa!!! Che piacere un tuo commento!
      Certo hai ragione sul fatto che culturalmente vi siano a Londra decine di musei superiori al Madame Tussaud, ma nella mia lista l’ho incluso per la sua originalità! È di certo un luogo che attira e sfogare un po’ di curiosità non nuoce alla visita degli altri musei che non per tutti sono congeniali! Se viaggi con dei bambini poi il divertimento è assicurato… non credi? 🙂

  2. Ciao Gian Luca, articolo interessante. Io ne ho viste 3 su 5, ma tra poche settimane recupererò le altre 2 (Camden e i Kew Gardens). Londra è il mio luogo del cuore, la città più folle ma allo stesso tempo più affascinante tra quelle che ho visitato. Questa per me sarà la terza volta e non vedo l’ora di tornarci

    • Ciao Andrea, hai proprio ragione, Londra è una città che sa sempre stupire. Tra l’altro in queste 5 cose alcune sono spesso ritenute ‘ridicole’, vedi il Madame Tussaud, ma io ho cercato di dare un mix di attrattive che non fosse solo cultura, perché ce ne sarebbe per settimane! 🙂

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*