Fotografie dell’Abbazia di Chiaravalle della Colomba

Durante un weekend fuori porta in esplorazione in Emilia Romagna arriviamo ad Alseno, in provincia di Piacenza. Durante il primo pomeriggio della domenica pasquale. Nella quiete del dopo mezzogiorno tutto tace, la gente a quest’ora ha le gambe sotto al tavolo e festeggia in compagnia, come presto scopriamo all’Osteria da Gianni. Così iniziano le mie fotografie dell’Abbazia di Chiaravalle della Colomba.

Attendiamo che si liberi un tavolo e, dopo un lauto pranzo a base di prelibatezze locali (il ristorante è una locanda molto alla buona, ma molto consigliata!), ci dedichiamo alla visita della vicina abbazia cistercense risalente al 1136, luogo di grande suggestione che oggi è ancora meta dei fedeli che giungono qui sia per ammirarne la bellezza che per recitare alcune preghiere dinnanzi all’altare.

Varcate le cancellate, è consigliabile informarsi prima sugli orari di apertura per non rischiare di trovare chiuso, rimaniamo affascinati dall’imponenza della facciata, semplice ed elegante, e raggiungibile tramite un vialetto che conduce fino al nartece, il porticato che invita all’ingresso nell’abbazia.

La semplicità della navata centrale si contrappone all’elaboratezza degli affreschi nelle cappelle laterali, mentre il chiostro circondato da archi sorretti da coppie di colonnine di pietra infonde quiete e raccoglimento nell’animo del visitatore.

 


Booking.com

 

Disponibile su Amazon.it

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*