Fotografie di Benna

Fotografie di Benna, strada di periferia

La terza galleria fotografica che arriva dalle esplorazioni del biellese, in queste immagini trovate la cittadina di Benna vista dalla mia macchina fotografica, una panoramica delle due giornate trascorse in compagnia della giovane giunta comunale alla scoperta del territorio. Scopri le mie fotografie di Benna.

Il primo giorno di esplorazione a Benna abbiamo dedicato alcune ore alla visita di alcune realtà produttive bennesi, industrie che si distinguono sul panorama provinciale e non solo per la qualità dei loro prodotti e l’ampiezza del loro mercato.


Clicca qui per vedere la photogallery completa


Di certo la più grande, anche come dimensioni, è l’azienda siderurgica Mosca, nella quale siamo stati accompagnati in visita allo stabilimento produttivo e dove il titolare ci ha spiegato e fatto vedere alcune fasi della lavorazione del metallo.

Benna, terra biellese, non poteva non avere le sue industrie laniere, tintorie e filature dove la lana grezza viene lavorata per ottenere pregiati tessuti, notevole è quindi l’impegno nonostante il periodo veda quasi ogni mese la chiusura di un’azienda tessile sul territorio biellese, ma il segreto, ci spiegano alla Davifil, è quello di stare al passo con i tempi e poter garantire un prodotto qualitativamente ineccepibile.

Il vecchio mulino di Benna, fotografie di Benna
Il vecchio mulino di Benna, fotografie di Benna

Fotografie di Benna e il suo territorio

Turisticamente più suggestive, invece, sono state le ore trascorse a spasso per la Riserva Naturale Speciale della Baraggia con i suoi paesaggi vasti di una natura che combatte per non essere soppiantata dall’uomo. Un territorio a tratti simile a una savana, brullo e non adatto alle coltivazioni, ma che conserva ambienti e paesaggi molto caratteristici.

Realtà rurali legate alle coltivazioni e all’allevamento caratterizzano la parte bassa del paese di Benna, che presenta ampie praterie, ma che fu negli anni addietro il teatro di diverse alluvioni nei periodi di forte pioggia.

Attualmente, per mezzo di vasche di laminazione realizzate negli ultimi anni seguendo un progetto regionale, l’acqua piovana viene convogliata in canali di scolo che riversano nel Rio Ottina, antico letto del Torrente Cervo, permettendone il drenaggio e evitando gli allagamenti.

Rivivi questa esplorazione con le mie fotografie di Benna.


Clicca qui per vedere la photogallery completa




Booking.com

Passeggiando a Benna in centro paese, fotografie di Benna
Passeggiando a Benna in centro paese, fotografie di Benna

promo:

About Gian Luca Sgaggero 613 Articoli
Sono un narratore turistico, appassionato di viaggi fai da te, luoghi, tradizioni e culture lontane, racconto le mie esperienze sempre alla ricerca di qualcosa di nuovo, di autentico e di vero. Non importa dove, come o quando, l'importante è esserci e vivere fino in fondo! Contattami per collaborare con me, sono travel blogger di professione dal 2010, digital content creator, storyteller e social media strategist.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*