Fotografie di Lomello

Incuranti della nebbia e del freddo che ci penetra le ossa partiamo per una gita in Lomellina, zona della provincia di Pavia che si trova alle periferie della Lombardia e ai confini con il Piemonte. Ecco le fotografie di Lomello.

Giunti nel pavese veniamo accolti da una fitta nebbia, fatto non raro poiché queste zone pianeggianti, in autunno sopratutto, sono spesso ammantate dalla grande umidità prodotta dalle coltivazioni e in special modo dalle tante risaie.

Vista la scarsa visibilità e l’impossibilità di godere del panorama, ne approfitto per scattare due foto prima di andare a pranzo in un ristorante del paese di Semiana, la sensazionale Acquamatta.

La Basilica di Santa Maria Maggiore, conosciuta nella tradizione popolare come ‘Chiesa del Diavolo‘, secondo la leggenda pare sia stata distrutta e poi ricostruita dal signore degli inferi nell’arco di una sola notte. L’arrivo dell’alba tuttavia interruppe i lavori prima che fossero ultimati e a questo si deveono l’asimmetricità e l’irregolarità dell’intero edificio.

In attesa di tornare per poterla visitare anche all’interno (è chiusa da novembre fino ad aprile) ti propongo i nostri scatti e spero di incuriosirti perché la Lomellina è una zona molto interessante. Quasi una terra di confine tra le pianure vercellesi votare al riso e le contrade più industrializzate della Lombardia, un’area dove vasti appezzamenti di terreno coltivato separano dei piccoli paesi dall’aria semplice, ma dove si gusta un’ottima cucina e dove si incontra sempre qualcuno in vena di fare amicizia e raccontare qualcosa sul suo territorio.

Fidati o meno delle nostre fotografie di Lomello, ma noi in Lomellina ci torneremo



Booking.com

Disponibile su Amazon.it

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*