Fuerteventura on the road, il video per raccontarla in meno di 3 minuti

Il nostro viaggio a Fuerteventura on the road è stato esilarante, adrenalinico e sopratutto indimenticabile. Di certo un gran merito nel rendere tutto così speciale lo dobbiamo alla compagnia, amici e parenti che si sono trasferiti sull’isola ormai da lungo tempo e che hanno saputo essere delle guide eccezionali.

Arida e ventosa, Fuerteventura (trovi gli altri articoli qui) è un’isola che apparentemente offre poco più che le spiagge dove trascorrere le vacanze, attività che qui può essere svolta quasi tutto l’anno, visto il clima caldo che è valso a Fuerte l’appellativo di isola dell’eterna primavera.

Fuerteventura on the road

Il modo migliore per vivere l’anima di Fuerteventura è farlo on the road, con un’auto a noleggio che ti possa portare in ogni angolo dell’isola. Ricordati però di noleggiare un fuoristrada se vuoi avventurarti a sud verso Punta de Jandia e Cofete.

In ogni caso con un’utilitaria è possibile visitare la maggior parte dei luoghi, a partire dalla zona più turistica dell’isola, la vivace Corralejo, accanto alla quale sorge l’omonimo parco naturale, una distesa di dune sabbiose che si tuffa nell’oceano.

Sempre a nord una zona imperdibile è El Cotillo, situato sul versante occidentale dell’isola, qui puoi trovare, oltre alla spiaggia sabbiosa, anche un grazioso borgo marinaro dove ci sono alcuni deliziosi ristoranti che cucinano prevalentemente pesce.

Attraversando l’isola nell’entroterra, le città di Antigua e Betancuria riservano luoghi caratteristici e interessanti da visitare, come ad esempio il Museo de Queso Majorero, dove si può conoscere e poi comprare il formaggio majorero, oppure le vie del centro dell’antica capitale di Fuerteventura.

Qui, in mezzo ad aspre vallate, si trovano i borghi più antichi, luoghi dove il tempo sembra essersi fermato, e dove si trovano ancora importanti opere artistiche, come la chiesa di Pajara, notevole per il suo altare e per gli affreschi che conserva.

Ancora più a sud, oltre Morro Jable, si volge alla Punta de Jandia, incantevole per gli scorci sull’oceano e unica via per raggiungere la magica spiaggia di Cofete, un luogo unico al mondo.

E tu hai mai pensato a vivere Fuerteventura on the road? Se ci sei stato quali sono le tue impressioni?

In fuoristrada verso Punta de Jandia, Fuerteventura on the road
In fuoristrada verso Punta de Jandia, Fuerteventura on the road
About Emanuele Lattarulo 111 Articoli

Lelelatta (alias Emanuele Lattarulo): tendenzialmente più tranquillo e amante della vita più comoda, nel tempo libero sempre impegnato in iniziative umanitarie o al servizio del prossimo, amante dell’esplorazione predilige i luoghi dal fascino misterioso e le mete a corto raggio. Mansione: Videomaker cameraman e redattore blog, scopritore specializzato di luoghi e curiosità locali.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*