Infiorata di Noto, l’edizione 2013 era dedicata al Giappone, Sicilia

Omaggio al Giappone all'Infiorata di Noto
Omaggio al Giappone all'Infiorata di Noto

Atterrati a Catania ci siamo pian piano mossi verso sud, senza lasciarci sfuggire i sapori, i colori e le emozioni che la Sicilia riesce a regalarci dietro ogni angolo. La nostra destinazione è l’Infiorata di Noto, il grande evento che ogni anno, nel mese di maggio, attira migliaia di curiosi nella città più barocca dell’isola.

Dopo una prima visita di Catania e una giornata trascorsa passeggiando sul terreno lavico delle pendici dell’Etna, siamo arrivati a Siracusa, la cui atmosfera rilassata ci ha cullati sul lungo mare e tra le magnificenti piazze.

Tanta architettura barocca tutta assieme rende il paesaggio unico e curioso, ma se già restiamo senza fiato a Siracusa, come reagiremo a Noto, la città più barocca di Sicilia?

Preparativi per l'Infiorata di Noto, omaggio al Giappone
Preparativi per l’Infiorata di Noto

Direzione Noto

Noto ci attende per seguire e farci vivere un evento che ogni anno attira sempre più visitatori, uno spettacolo floreale mozzafiato che riempirà la cittadina di curiosi diretti alla scalinata di Via Nicolaci, dove saranno esposte le opere d’arte dei maestri infioratori.

Attenzione quindi, non pensare che tutto quanto si riduca a qualche fiore su un gradino. Il calendario eventi è molto fitto, lo staff organizzativo da mesi lavora per un’edizione dell’infiorata che si preannuncia davvero unica, anche grazie alla partecipazione del Giappone a cui si rende omaggio con una serie di opere d’arte a tema orientale.

Gli artisti infioratori già dai giorni precedenti cominciano a disporre i disegni sulla gradinata, ovvero i profili che andranno poi riempiti di fiori, foglie, ma anche di bacche, farine o caffè, per creare figure armoniose che catalizzeranno l’attenzione di migliaia di persone.

Disegni floreali dedicati in omaggio al Giappone, Infiorata di Noto 2013
Disegni floreali dedicati in omaggio al Giappone, Infiorata di Noto 2013

Infiorata di Noto 2013 dedicata al Giappone

L’omaggio al Giappone di quest’anno ha impresso nuovi spunti creativi ispirando le opere agli stili e ai motivi del Sol Levante. Ma mentre gli infioratori affilano le forbici e preparano i petali, il resto del comune sarà impegnato in una vasta serie di iniziative in cui il Giappone sarà partecipe e si presenterà perché possiamo conoscerlo meglio.

Al Teatro Tina di Lorenzo, per gli amanti del genere, sarà proposta la proiezione di alcune pellicole cinematografiche giapponesi. Mentre il Convitto Ragusa metterà a disposizione i propri spazi per ospitare la mostra Oshibana Infiorata Contest che esporrà le opere della tradizionale arte giapponese realizzate con i fiori secchi e pressati.

Ti interessa questa disciplina? Allora l’Oshibana Lab era imperdibile, organizzato in collaborazione con gli artisti nipponici che hanno illustrato come si realizza un’opera d’arte Oshibana. Mentre il Maestro Kinoshita, in un altro laboratorio, ha spiegato ai visitatori le tecniche ideografiche della calligrafia del suo popolo.

Infiorata di Noto è social

Numerosi gli appuntamenti paralleli che la città, come ogni anno, ha proposto in questa che è stata la 34° edizione dell’Infiorata di Noto. Momenti d’interesse e spettacoli, tra cui quello di chiusura che ha avuto luogo la domenica 19 Maggio, alla sera, dal titolo ‘Fiori di Luce‘.

Ogni anno l’Infiorata di Noto cambia e riesce a stupire, per questo ti consiglio di andare a Noto a vivere in prima persona l’Infiorata di Noto. Sappi in ogni caso, che noi ci siamo divertiti e forse puoi trovare qualche nostro scatto sui social network per rivivere salienti di tutto il fine settimana.

Profilo Twitter: @viaggiaescopri

Pagina Facebook: www.facebook.com/viaggiaescopri

Profilo Instagram seguendo viaggiaescopri

Con noi c’erano altri blogger, siamo stati con loro dentro la festa per descrivere il backstage e dare una panoramica totale su tutti gli avvenimenti.

Per scoprire ogni anno sui social l’Infiorata di Noto l’hastag da seguire è #infioratadinoto, mentre tutti i nostri articoli sono su questo sito. Non ti resta altro da fare che vivere l’Infiorata di Noto con noi!


Può interessarti anche:

  • Backstage dell’Infiorata di Noto – clicca qui;

  • Infiorata di Noto, gli ospiti dell’edizione 2013 – clicca qui;

  • Fotografie di Noto – clicca qui;

  • Perché andare a Noto, te lo spiego in un minuto – clicca qui;




Booking.com

Infiorata di Noto in omaggio al Giappone
Infiorata di Noto in omaggio al Giappone

promo:

About Gian Luca Sgaggero 593 Articoli
Sono un narratore turistico, appassionato di viaggi fai da te, luoghi, tradizioni e culture lontane, racconto le mie esperienze sempre alla ricerca di qualcosa di nuovo, di autentico e di vero. Non importa dove, come o quando, l'importante è esserci e vivere fino in fondo!Contattami per collaborare con me, sono travel blogger di professione dal 2010, digital content creator, storyteller e social media strategist.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*