Le pieghe dell’Anima, la mostra di Daniele Basso a Oropa

Se te la sei persa ti sei perso un vero spettacolo. La mostra di Daniele Basso, Le Pieghe dell’Anima, è stata a Biella e ha dato spettacolo al Santuario di Oropa.

Il suo arrivo è passato un po’ in sordina, anche con la complicità di un lock down che, ormai, ci aveva troppo abituati a non poter uscire di casa. Eppure la sua potenza è stata talmente forte da riuscire a travolgerci anche da casa, quando abbiamo iniziato a seguire il dibattito mediatico scaturito sui social.

Le Pieghe dell’Anima, la mostra di Daniele Basso.

Incuriositi dalle opinioni contrastanti divulgate in rete, abbiamo deciso di andare a vedere Le Pieghe dell’Anima con i nostri occhi.

Siamo stati al Santuario di Oropa per scoprire le sculture di cui tanto si parlava, desidedosi di capire se si trattasse di critiche serie o se fossero le solite parole lasciate al vento.

Per poter dare un giudizio giusto, abbiamo deciso, prima di tutto, di cercare di conoscere il punto di vista dell’artista.

In questo video Daniele Basso ci racconta le sue pieghe dell’anima, e ci spiega il significato di ognuna delle sue opere. Attraverso un percorso interiore, che si ispira alla redenzione e alla purificazione dello spirito, Daniele chiarisce il significato di questa esposizione che, di fatto, evolve mentre visitiamo il santuario.

Il percorso de Le Pieghe dell’Anima partiva dal Boogyeman, che simboleggia le paure e le difficoltà che ognuno di noi incontra nella vita. Un’opera dopo l’altra l’artista tocca l’evoluzione dello stato d’animo che si libera dalle paure fino ad alleggerirsi lungo il percorso d’ascesa verso la Basilica Maggiore.

Il percorso permette di visitare anche alcuni luoghi solitamente preclusi al pubblico, come la Biblioteca del Santuario o le camere reali dei Savoia che fanno parte del Museo dei Tesori di Oropa. Al termine del percorso, sul piazzale dinnanzi alla basilica grande, troviamo le grandi ali di Ikaros, testimoni e simbolo dell’anima che riesce, infine, a spiccare il volo.

Personalmente Le Pieghe dell’Anima, che troviamo al Santuario di Oropa, ma anche in altri punti del Biellese, a noi sono piaciute.

Indubbiamente ci sarà anche chi non è dello stesso parere, ma crediamo sia importante considerare l’intento dell’artista prima di esporre giudizi avventati.

Visita il sito ufficiale di Daniele Basso.

Ikaros davanti alla Basilica Maggiore di Oropa - Le Pieghe dell'Anima di Daniele Basso
Ikaros davanti alla Basilica Maggiore di Oropa – Le Pieghe dell’Anima di Daniele Basso

Disponibile su Amazon.it

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*