PICK APP: muoversi, conoscersi, socializzare e vivere il Biellese

Pick App, muoversi nel biellese
Pick App, muoversi nel biellese

Testimonial di una Biella aperta al miglioramento e ai metodi di comunicazione del futuro, Elena Serrani ci presenta PICK APP, una nuova e interessante app che da luglio si aggiungerà al vasto panorama di applicazioni disponibili per smartphone e che si preannuncia un’ottima risorsa per il Biellese.

Si sente spesso dire che il Biellese sia difficile da raggiungere, che la viabilità sia particolarmente complessa e la rete di servizi di trasporto un po’ arretrata.

Due intraprendenti biellesi hanno deciso di offrire una soluzione a ciò attraverso un’applicazione mobile, il suo nome è PICK APP.

La vecchia funicolare di Biella, Pick App
La vecchia funicolare di Biella, Pick App

Frutto della creatività di Gian Filippo Caligaris e Riccardo Ruggeri, che appoggiati dal settore Politiche Giovanili della Provincia di Biella, dall’ATL Biella e da alcuni comuni del territorio, PICK APP nasce come uno strumento dalla molteplici finalità applicabili sul territorio.

Principalmente si garantisce una vetrina visibile degli eventi sociali nel Biellese: chiunque organizzi un evento, una serata, un concerto e qualsiasi altra attività legata al tempo libero, può accedere alla piattaforma e pubblicarne i dettagli.

Panorama su Biella, Pick App
Panorama su Biella

Il pubblico può così avere aggiornato in tempo reale un dettaglio di tutti gli eventi di prossima realizzazione e scegliere di conseguenza, aiutato anche dal punto di vista della raggiungibilità del luogo desiderato.

PICK APP in questo interviene con una sorta di “car Sharing”: infatti non solo i locali possono pubblicare le proprie proposte, ma anche l’utente può svolgere parte attiva, accedendo alla piattaforma e dichiarando la meta scelta. Non solo, egli può indicare se sarà dotato di mezzo di spostamento, o se avrà invece necessità di aggregarsi a qualcuno usufruendo del passaggio.

Tutto ciò è possibile poiché l’applicazione prevede di accedervi attraverso l’autenticazione su Facebook; il meccanismo di car sharing pertanto avviene come condivisione e tra persone amiche, meccanismo fondamentale per garantire sicurezza e controllo per gli utenti che decidono di usufruire del sistema.

Scorcio del borgo del Piazzo a Biella, Pick App
Scorcio del borgo del Piazzo a Biella

Cosa si propone Pick App?

Come spiegano i due ideatori, PICK APP vuole innanzitutto creare una bella vetrina per gli eventi nel Biellese e per i loro organizzatori, inoltre si vuole migliorare la raggiungibilità di questi luoghi, renderli più vicini e questo soprattutto per la fascia di età che va dai 15 ai 35 anni, garantendo un mezzo flessibile, a loro già conosciuto per il legame con il social network.

Infine proprio attraverso questa visibilità del sistema, si vuole anche garantire un buon livello di sicurezza per i giovani utenti.

Un ulteriore aspetto non trascurabile sarà un beneficio dal punto di vista della viabilità e dei parcheggi vista la possibilità di ottimizzare gli spostamenti e il numero di autovetture che si reca presso  uno stesso luogo.

Il Bottalino a Biella, Pick App
Il Bottalino a Biella

In arrivo a Luglio 2013

PICK APP sarà attiva da luglio e verrà innanzitutto diffusa presso i comuni della provincia biellese, dopodiché si procedere ad un’attività di marketing interno e di promozione del territorio e dell’uso dell’applicazione in esso, attraverso la collaborazione attiva con ATL.

Si organizzeranno incontri a tema e si userà PICK APP anche come collettore delle tante iniziative che ci sono sul territorio, valide e variegate, ma che a volte risentono della mancanza di comunicazione integrata.

La necessità infatti di un coordinamento tra le tante proposte che il Biellese ci offre è forse quella principale oggi per fare promozione del territorio e PICK APP sembra proprio uno strumento che può contribuire a rendere Biella “un mondo accessibile”.

Scopri e scarica PICK APP qui



Booking.com

Scoprire Biella con Pick App
Scoprire Biella con Pick App

promo:

About Elena Serrani 18 Articoli
Sono originaria del Novarese, dove vivo in un piccolo borgo chiamato Cureggio: ho vissuto alcuni anni a Vercelli dove ho frequentato la Facoltà di Lettere e Filosofia dell’Università del Piemonte Orientale. Nel 2003 mi sono laureata in Lettere Moderne con indirizzo di Storia dell’arte, poi successivamente alla laurea ho frequentato la Scuola di Specializzazione in storia dell’Arte a Milano. Nel 2004 inoltre ho conseguito il diploma come Tecnico in Conservazione e promozione dei Beni Culturali e Ambientali, iniziando a frequentare il Biellese per lavoro poiché da allora sono impiegata presso l’azienda Allsystem nei settori qualità aziendale, formazione e sicurezza sul lavoro; tra il 2007 e il 2008 ho collaborato con il Caffè Letterario di Novara per l’organizzazione di eventi culturali. Il Biellese mi ha affascinato con tutte le bellezze che ha da offrire. Nel luglio 2012 ho conseguito l’abilitazione come guida turistica per la provincia di Biella, mentre dal luglio 2013 sono guida anche per la provincia del Verbano Cusio Ossola e accompagnatore turistico. Ho tante passioni che mi portano a essere sempre in movimento per cercare di fare esperienza di ogni cosa! Adoro l’arte e dal 2007 partecipo alle attività e alle occasioni espositive del gruppo artistico biellese RI-CIRCOLO, oltre alla pittura mi sono cimentata nella lavorazione della ceramica, conosciuta e sperimentata dal 2004 presso il laboratorio di Ronco Biellese. La lettura è un amore che risale alla mia infanzia, a cui si sono aggiunti negli anni altre passioni quali le letture, i viaggi e l’incontro con culture diverse. Amo poi la corsa a piedi e l’attività sportiva a contatto con la natura. Mi piace quando possibile condividere tutte le bellezze che vedo nella nostra terra con le persone che incontro!!!

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*