Scegliere il viaggio, idee sparse per scegliere la tua prossima meta

promo:

 Clicca e scopri la vacanza da favola
Sconfinati orizzonti in Giordania, scegliere il viaggio
Sconfinati orizzonti in Giordania, scegliere il viaggio

Quando si ama viaggiare si tende a pensare che non sia importante la meta, quanto il viaggio in se stesso, indipendentemente dal Dove si arriverà quello che più conta è tutto l’insieme di eventi, emozioni e sensazioni che si colgono nel raggiungere il proprio traguardo. Ma come scegliere il viaggio giusto per se stessi?

Questo concetto in senso più ampio può essere riflesso anche su ogni aspetto della nostra esistenza che abbia come fine un obiettivo per noi importante.

Tornando ai viaggi, sebbene la meta non sia l’elemento più importante, resta comunque fondamentale; senza di essa non avremmo lo stimolo a partire e non avremmo in mente centinaia di cose che vorremmo provare, fare o vedere lungo il percorso per raggiungerla.

La meta del resto può variare in base al gusto personale e, sempre più spesso negli ultimi tempi, anche in base ai costi che sarà necessario affrontare per raggiungerla; io del resto ho da sempre mirato al viaggiare al risparmio… 🙂

Candide spiagge di Ko Samet in Thailandia, scegliere il viaggio
Candide spiagge di Ko Samet in Thailandia, scegliere il viaggio

Come scegliere il viaggio ideale?

Proprio così, il budget che si ha a disposizione è tiranno e spesso ci condiziona senza possibilità di soluzione. Tuttavia alcuni accorgimenti ti possono permettere di visitare destinazioni ritenute impossibili, ma che in realtà possono diventare accessibili. Un esempio? Il mio viaggio a Bermuda ha avuto come intento quello di scoprire se fosse possibile fare una vacanza low cost in questo paradiso.

Anche molte destinazioni a lungo raggio permettono di vivere giornalmente con un budget ridotto, il problema talvolta è riuscire a trovare un volo conveniente, ma per la Thailandia, ad esempio, si trovano spesso offerte strepitose.

Il 2012 non è un anno così ricco, perciò anche quest’anno, nonostante i miraggi offertimi da migliaia di destinazioni esotiche, paradisiache e a volte selvagge, nonostante la brama di scoprire luoghi lontani all’altro capo del globo terrestre, ho dovuto ‘accontentarmi’ di una meta europea.

Eh già, restare in Europa è decisamente più economico, a maggior ragione se consideri i costi del volo visto che spesso le capitali europee sono collegate con voli low cost. Occhio però, ho parlato di Europa, non di Italia, un volo interno in Italia tende a costare quattro volte di più rispetto ai voli per le maggiori capitali europee. Strano ma vero!

Sul tetto d'Europa a Tromso, in Norvegia, scegliere il viaggio
Sul tetto d’Europa a Tromso, in Norvegia, scegliere il viaggio

Viaggi culturali, al mare o nel freddo nord

Le capitali europee, ricche di storia, sono decisamente ottime destinazioni culturali e offrono grandi possibilità di divertimento e di escursioni nei dintorni, sopratutto se non ami la vita da spiaggia.

Così dopo l’avventura greca del 2011, (te la ricordi? Se vuoi ripassare puoi vedere i video sul mio canale YouTube), quest’anno mi dedicherò a un altro lato del Mediterraneo, una destinazione molto apprezzata non solo per le stupende città, ma anche per la cultura, l’accoglienza e il divertimento che offre: la Spagna.

Ammetto senza vergogna che la scelta è stata condizionata dagli ottimi prezzi dei voli low cost per le maggiori città della regione, ora non mi resta che documentarmi e organizzare perché tra pochi giorni si parte, e io non sto più nella pelle.

Uno dei miei sogni più grandi è visitare l’Australia, ma ad oggi resta per me un sogno nel cassetto. Intanto mi dedico ad altre decine di destinazioni, direi che il mondo di scelte ne offra in abbondanza.

Inoltre ho scoperto di amare i paesaggi estremi come il deserto, che ho potuto vivere in Marocco, oppure le grandi distese ghiacciate del nord, meravigliose e abbaglianti come quelle viste in Lapponia, lungo il circolo polare.

Insomma, non c’è un vero segreto per scegliere il viaggio ideale. L’unico segreto è seguire il tuo istinto, capire che cosa ti piacerebbe fare, vivere, ricordare e farti guidare dalle sensazioni.

Ricorda che anche la destinazione più lontana e proibitiva potrebbe non essere poi così impossibile, ma se hai ancora dubbi o ti serve aiuto per organizzare il tuo prossimo viaggio contattami pure, sarò lieto di aiutarti.

Itinerari culturali a Madrid nel Parque del Buen Retiro, scegliere il viaggio
Itinerari culturali a Madrid nel Parque del Buen Retiro, scegliere il viaggio

promo:

 Clicca e scopri la vacanza da favola
About Gian Luca Sgaggero 570 Articoli
Sono un narratore turistico, appassionato di viaggi fai da te, luoghi, tradizioni e culture lontane, racconto le mie esperienze sempre alla ricerca di qualcosa di nuovo, di autentico e di vero. Non importa dove, come o quando, l'importante è esserci e vivere fino in fondo! Contattami per collaborare con me, sono travel blogger di professione dal 2010, digital content creator, storyteller e social media strategist.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*