Merenda Reale, vivere l’esperienza delle corti sabaude a Torino

Delizie piemontesi a Merenda Reale
Delizie piemontesi a Merenda Reale

Torino, città dal grande fascino, è sempre il luogo giusto per una visita, a maggior ragione quando ad attenderti c’è un’atmosfera regale, una corte allestita per deliziare la tua permanenza e stuzzicare i tuoi sensi con le gustose fragranze della cioccolata e della più raffinata pasticceria artigianale, come usavano fare i regnanti di Casa Savoia. Questo è Merenda Reale.

Questo ci attende in un pomeriggio di fine inverno, quando giungiamo a Palazzo Chiablese, antica residenza reale nel cuore della città e oggi sede degli uffici del Ministero per i Beni Culturali e Paesaggistici del Piemonte. Questa dimora si trova a poca distanza da Piazza Castello, da Palazzo Reale e dal Duomo, luogo di grande fede in cui viene custodita la Sindone.

Turismo Torino e provincia ci aspetta, per accoglierci nelle maestose sale del palazzo e deliziarci con una delle usanze nobiliari più rinomate della corte sabauda, il rito della cioccolata. Questa preziosa bevanda giungeva dalle lontane terre del sud dell’America.

Palazzo Reale a Torino, pronti per Merenda Reale
Palazzo Reale a Torino, pronti per Merenda Reale

La Cioccolata e i Savoia nella storia

Coltivate nelle esotiche colonie spagnole, le fave di cacao erano un importante dono portato a corte dalle Infante di Spagna in omaggio ai giovani sposi, con il fine di addolcirne l’animo e riscaldarne le membra. Così nacque la Merenda Reale.

Un momento conviviale che divenne col tempo un’importante tradizione esclusiva e dal 1615, anno in cui Anna d’Asturia, sposa di Luigi XIII, ne introdusse l’uso a corte, andò via via crescendo, fino a divenire, verso la fine del secolo, una prerogativa della classe aristocratica torinese.

La cioccolata, ricavata dalle migliori fave del cacao, è in quei tempi preparata dalla ‘molina‘, una cameriera addetta a questo compito che per lungo tempo mescolava l’acqua alla polvere di cacao, fino a ottenere una bevanda prelibata e dalla consistenza cremosa al punto giusto.

I commensali, nelle ore pomeridiane, usavano consumare la merenda accompagnando la calda bevanda, nella tazza retta con la mano sinistra, con particolari biscotti artigianali, i ‘bagnati‘, prevalentemente di pasticceria secca preparata dai pasticceri di corte.

Grande fu la fantasia creativa di questi personaggi che, oltre ai savoiardi, primi biscotti preparati a corte, inventarono nuove ricette degne del lusso nobiliare. Nascono così le paste di meliga, i torcetti, i baci di dama, i torroncini e gli amaretti morbidi, un tempo meglio conosciuti come chifel, parisien, garibaldin e torcet.

Cioccolata Calda, delizia di Merenda Reale
Cioccolata Calda, delizia di Merenda Reale

La Merenda Reale oggi

Turismo Torino consente di rivivere quest’esperienza organizzando la Merenda Reale in cinque grandiosi edifici della corte sabauda: Palazzo Reale, Venaria Reale, Basilica di Superga, Palazzo Madama e il Castello di Rivoli.

Ogni quarto sabato del mese, accompagnati dalla soave musica dei violini e violoncello del ‘Trio Chiaroscuri‘, è possibile partecipare a dei momenti di speciale ricercatezza, occasione per riscoprire oltre alla tradizione anche le splendide sale che questi palazzi conservano, con una visita guidata compresa nell’evento.

Ad ogni edizione il ritrovo è previsto alle 14,30 sempre presso l’Ufficio del Turismo di Turismo Torino e provincia di Piazza Castello. Da qui un accompagnatore guida i partecipanti alla reggia in cui avrà luogo la merenda per mezzo di una navetta dedicata.

Dopo aver scoperto gli interni del palazzo, gli ospiti vengono fatti accomodare nella sala ove prende vita la Merenda Reale, evento di goduriosa bontà incentrato sul cioccolato e da noi testato personalmente in anteprima.

Convivialità tra i tavoli di Merenda Reale
Convivialità tra i tavoli di Merenda Reale

L’attenzione ai particolari è significativa e rende unica quest’esperienza anche grazie alla ricercatezza dell’allestimento di sala: tovaglioli bianchi, tovaglie rosse e bicchieri di cristallo, rigorosamente come si usava un tempo.

Ad allietare la conversazione c’è Barbara Ronchi della Rocca, giornalista e esperta di storia del galateo che, con uno studio a ritroso nel tempo, ha saputo scoprire e riproporre il rito della cioccolata dei Savoia e sarà presente in ogni data per guidarti e rispondere alle eventuali curiosità.

Il rientro in Piazza Castello è previsto intorno alle 19.00 tramite navetta.

Il costo di partecipazione, complessivo, risulta essere alla portata di tutti: 18€ per il biglietto intero, 12€ per un ridotto under 12 e 15€ per i possessori della Torino+Piemonte Card.

Pasticceria come al tempo dei Savoia a Merenda Reale
Pasticceria come al tempo dei Savoia a Merenda Reale

Per informazioni e prenotazioni:

www.residenzereali.it

info@residenzereali.it

Tel. 011 535181

E tu non hai mai pensato di vivere le emozioni della Merenda Reale durante il tuo soggiorno a Torino? Può essere un buon modo per conoscere meglio la storia, la cultura e le tradizioni locali.


Clicca qui per vedere la nostra photogallery




Booking.com

Sale delle residenze reali per Merenda Reale
Sale delle residenze reali per Merenda Reale

promo:

About Gian Luca Sgaggero 594 Articoli
Sono un narratore turistico, appassionato di viaggi fai da te, luoghi, tradizioni e culture lontane, racconto le mie esperienze sempre alla ricerca di qualcosa di nuovo, di autentico e di vero. Non importa dove, come o quando, l'importante è esserci e vivere fino in fondo!Contattami per collaborare con me, sono travel blogger di professione dal 2010, digital content creator, storyteller e social media strategist.

2 Comments

  1. caspita che delizia : è stata davvero un’ottima idea proporre questo evento che unisce la tadizione con la squisitezza del cioccolato e dei dolcetti ( e chi non ne è goloso??)
    poi …..Torino è davvero bella e questa rappresenta un’ottima occasione per unire un bel giro in città e la degustazione di una tradizione storica !!!
    grazie ragazzi per questo ottimo suggerimento!!!

    • Grazie a te Piè, sei sempre così enusiasta nei tuio commenti!
      Merenda Reale è un evento speciale, alla portata di tutti per sentirsi per un pomeriggio come in un’antica corte.
      Se hai intenzione di andare a Torino ti consiglio di valutare le date future, magari ci puoi raccontare come ti è sembrata! 🙂

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*