Trekking Lago di Garda, scopri la bellezza di Tremosine

Trekking Lago di Garda
Trekking Lago di Garda
Trekking Lago di Garda, un’attività a contatto con la natura per scoprire e vivere la bellezza del Parco Nazionale dell’Alto Garda Bresciano, ricco di vallate e ambientazioni mozzafiato come a Tremosine, piccolo paese sparso che si trova tra lago e monti.

Vi ho già parlato di Tremosine sul Garda, un paese formato da vari borghi sparpagliati su un vasto altipiano verdeggiante, tanto vario e fantasioso nella sua morfologia da permettere al visitatore di godere di suggestive viste sul lago e di particolari scenari tra i monti che lo circondano.
Per lungo tempo isolato e senza una strada che vi arrivasse, la prima strada è stata costruita meno di 100 anni fa ed è quella che passa per la forra, Tremosine conserva un’atmosfera autentica e frizzante, come si conviene ai borghi montani.
Il solo viaggio per raggiungere l’altipiano vale le fatiche di quella strada stretta e tortuosa che attraversa le alte pareti rocciose talmente verticali che arrivano quasi a sfiorarsi, ecco perché nessuno volle costruire qui una strada nonostante il torrente avesse indicato la via più ‘comoda’, e proprio il corso del fiume venne deviato per permettere all’uomo di usare il suo letto per creare la strada percorribile ancora oggi.

Trekking Lago di Garda verso Campione

Campione è una delle 18 frazioni di Tremosine, per l’esattezza l’unica situata lungo la riva del lago, e sebbene sia comodamente raggiungibile in auto il percorso più suggestivo per vederla da un punto di vista memorabile è quello che scende dal monte che si erge a picco alle sue spalle.
Il punto di partenza è in frazione Pieve, vicino all’Hotel Paradiso dove si trova la suggestiva Terrazza del Brivido, da qui inizia un sentiero segnalato che a passo lento vi condurrà a Campione in un’ora e mezza, la difficoltà è minima, è un percorso adatto a tutti, ma attenzione a non soffrire di vertigini.
Ho visto personalmente alcuni tirarsi indietro dopo solo alcuni passi, la stradina che scende a valle in alcuni tratti offre un panorama unico a picco sul lago, sulle rocce sottostanti e su Campione, in alcuni punti sono presenti ponti di collegamento che scavalcano il torrente roboante a fondovalle e le fronde vigorose per la fresca umidità dell’acqua svettano verdi e brillanti al sole.
L’ultimo tratto scende costeggiano il Torrente San Michele, un corso d’acqua adatto a esperienze di canyoning, e giunge fino alla pittoresca piazza di Campione dove a primavera 2014 il colore consumato delle facciate degli edifici conferivano un gradevole effetto vintage.
Trekking Lago di Garda, in cammino verso il lago
Trekking Lago di Garda, in cammino verso il lago

Altri percorsi di trekking

Vista la grande varietà del territorio di Tremosine, l’altipiano offre molti percorsi percorribili facendo trekking, gli uffici del turismo della Pro Loco Tremosine saranno sicuramente in grado di fornire informazioni su itinerari e relative difficoltà sul territorio.
Uno particolarmente piacevole e posto in alta quota è il cammino del Passo Nota in cima alla Val di Bondo, qui il panorama è decisamente differente, le pareti montuose sono meno ripide e ricoperte dal manto verde scuro delle conifere.
I sentieri che si aggirano nei paraggi sono innumerevoli e perdersi nell’esplorazione è un’esperienza appagante che avvicina alla natura e permette di scovare alcuni resti di trincea reduci dopo la fine della Grande Guerra.
Dedicate pure tutto il tempo necessario e se sentirete un languorino potete sempre bussare al rifugio degli alpini del gruppo di Vesio di Tremosine, magari avranno pronto qualche spiedino alla griglia con la polenta, piatti semplici, gustosi e tipici di questa località.
Scoprire Tremosine è sempre un piacere e scoprirla lentamente in cammino è un modo ideale per gustarne a fondo l’atmosfera e i paesaggi.
Trekking Lago di Garda, arrivati a Campione
Trekking Lago di Garda, arrivati a Campione
About Gian Luca Sgaggero 544 Articoli

Aka Sphimm, travel blogger, web content writer e social media strategist, appassionato di viaggi fai da te, luoghi, tradizioni e culture lontane, sempre alla ricerca di qualcosa di nuovo, di autentico e di vero in questo mondo che sempre più spesso somiglia ad un teatrino a misura di turista.
Non importa dove, come o quando, l’importante è esserci e vivere fino in fondo!
Mansione: fotografo e redattore blog, organizzatore e promotore viaggi estero.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*