Viaggio di gruppo in India, itinerario alla scoperta dei parchi naturali

Taj Mahal, viaggio di gruppo in India
Taj Mahal, viaggio di gruppo in India - Photo Credit FSCN

India, destinazione dai mille contrasti, un Paese che si ama profondamente o che si odia, una realtà affascinante e tutta da scoprire con questo viaggio di gruppo in India che ti porterà per 12 giorni a conoscere sia la capitale, New Delhi, ma anche alcune realtà che appartengono all’India vera, o meglio alla sua faccia meno conosciuta.

Un viaggio che ti porterà in una full immersion di natura, in quelle foreste e in quelle riserve naturali dove venne ambientato anche Il Libro della Giungla. Ti dicono nulla i parchi del Ranthanbore, del Bandhavgarh, di Kanha e di Pench?

Viaggio di gruppo in India

Immagina di svegliarti nella foresta, oppure nella savana, e partire alla ricerca di uno dei 40 esemplari di tigre bianca tipici di questa zona, oppure di seguire le guide naturalistiche per conoscere meglio queste aree incontaminate e le rare specie animali che le popolano.

L’intero itinerario è interamente organizzato da un tour operator di importanza mondiale e ad accompagnare il gruppo sarà presente una guida preparata e competente sulla destinazione in modo da poterti aiutare per qualsiasi necessità.

Il viaggio di gruppo in India è previsto per le seguenti date:

  • dal 14 al 25 novembre 2018 (12 giorni/11 notti);
  • dal 6 al 17 febbraio 2019 (12 giorni/11 notti);

Per avere maggiori informazioni, ricevere il programma di viaggio completo, i costi o prenotare scrivi direttamente al tour operator compilando il form qui sotto, senza impegno, saremo lieti di rispondere a ogni tua domanda.

Ma vediamo nel dettaglio il programma di questo viaggio di gruppo in India.

Viaggio alla ricerca delle tigri, viaggio di gruppo in India
Viaggio alla ricerca delle tigri, viaggio di gruppo in India – Photo Credit FSCN

Programma del viaggio di gruppo in India

Giorno 1: ITALIA/DELHI

Partenza dall’Italia. Arrivo il giorno successivo a Delhi.

Pasti e pernottamento a bordo.

Giorno 2: ARRIVO A DELHI

Arrivo a Delhi e trasferimento in hotel.

Tempo per riposarsi e recuperare le forze in vista dell’inizio del viaggio (con 5,5 ore di fuso noi consigliamo sempre una giornata di relax prima dell’inizio del tour).

Cena e pernottamento.

Giorno 3: DELHI

Intera giornata di visita alla vecchia e nuova Delhi, dal Forte Rosso al Gandhi Samadhi passando attraverso l’India Gate, il Parlamento, la tomba di Humayun e il Qutab Minar.

La città ci accoglierà con il suo incredibile fascino fatto di una commistione unica di antico e moderno.

Cena in hotel e pernottamento.

Giorno 4: DELHI/RANTHAMBORE

Trasferimento in mattinata verso la stazione per salire a bordo del treno per Ranthambore. Prendere un treno in India è un’esperienza unica che non può mancare a chi desideri immergersi ancora più profondamente nella realtà del “continente” indiano.

Check-in all’arrivo in albergo. Nel pomeriggio visita al forte di Ranthambore.

Cena e pernottamento.

Giorno 5: RANTHAMBORE/UMARIA

Dal mattino presto al tardo pomeriggio safari nel santuario degli animali di Ranthambore in jeep: questa foresta è la più rinomata del Rajasthan, 400 kmq di perfetto habitat naturale per le tigri; se saremo fortunati potremo avvistare anche il toro blu, il cervo nero, il cervo maculato, il cinghiale, oltre a una grande varietà di specie di uccelli e, con un po’ di fortuna, l’elusivo leopardo.

Trasferimento con un treno notturno per Umaria. Ancora più forte della precedente esperienza, il treno notturno è un’avventura che, con un minimo di adattamento, permette di rivivere gli antichi tracciati di un tempo antico.

Cena e pernottamento a bordo del treno.

Parco di Bandhavgarh, viaggio di gruppo in India
Parco di Bandhavgarh, viaggio di gruppo in India – Photo Credit FSCN

Giorno 6 e 7: UMARIA – BANDHAVGARH NATIONAL PARK

Arrivo in treno ad Umaria e trasferimento a Bandhavgarh (1hr). Check-in all’arrivo nel resort.

Per due intere giornate ci immergeremo nella natura del Parco attraverso due uscite di Game Drive giornaliere: una in mattinata e l’altra nel pomeriggio.

Il Parco di Bandhavgarh rappresenta una realtà originale in cui storia e natura si incontrano offrendo oggi una destinazione estremamente ricca e interessante. Il paesaggio, rigoglioso e particolarmente vario, è dominato da foreste di sal (o shala) ed estese macchie di bambù e prateria che variano a seconda dell’altitudine. La vegetazione è meno fitta rispetto all’India del Nord, fattore che rende più probabile l’avvistamento di uno degli oltre 40 individui di tigre bianca esistenti nella regione. Proprio la presenza di questa rara specie, assieme a numerosi altri mammiferi, rese l’area un’amata riserva di caccia da parte del Maharaja di Rewa. All’interno dei suoi confini si possono incontrare anche numerose grotte e antichi rifugi con iscrizioni e angoli votivi.

Cena e pernottamento.

Giorno 8: BANDHAVGARTH – KANHA

In mattinata trasferimento a Kanha (240km). Check-in all’arrivo in albergo.

Il Parco Nazionale di Kanha è situato nella savana che circonda la collina di Satpura. Kanha è l’habitat ideale per bradipi, cinghiali, buoi muschiati, tori blu, cervi Sambar, scoiattoli da palma e più di 150 specie di uccelli.

Cena e pernottamento.

Giorno 9: KANHA

Mattinata e pomeriggio dedicati al safari in jeep. Avremo un’intera giornata, con due game drive, per scoprire la selvaggia natura che contraddistingue la Riserva. Tra gli animali presenti nell’area il più famoso è il barasinga, un cervide autoctono e diffuso esclusivamente in India e Nepal che nel 1970 andò molto vicino all’estinzione. Per fortuna i 66 esemplari rimasti furono protetti adeguatamente ed il processo di ripopolamento riuscì a riportare la loro presenza agli attuali 500 individui, ben 380 dei quali vivono all’interno dei confini del Kanha National Park. Oltre al barasinga è presente un buon numero di tigri, osservabili anche durante il giorno, e un’incredibile varietà di altre specie.

Cena e pernottamento.

Giorno 10: KANHA – PENCH

Altra uscita di game drive mattutino prima di raggiungere l’ultimo dei Parchi indiani in programma: il Pench National Park.

Nato come Santuario nel 1977, prese il nome dal fiume che vi scorre abbracciando la coda meridionale delle Satdupa Hills. Nel 1983 divenne Parco Nazionale e Tiger Reserve nel 1992. Sembra inoltre che Kipling avesse ambientato in questa regione il suo famoso “Libro della Giungla”.

Cena e pernottamento.

Giorno 11: PENCH NATIONAL PARK – SAFARI FOTOGRAFICO NEL PENCH NATIONAL PARK

Anche qui avremo a disposizione due uscite di Game Drive, una la mattina e una nel pomeriggio, per scoprire la ricchezza naturalistica che contraddistingue il Parco, particolarmente varia grazie ad una complessa topografia.

Cena e pernottamento.

Giorno 12: PENCH – NAGPUR – DELHI

Dopo la colazione, trasferimento all’aeroporto di Nagpur (90km) in tempo per la coincidenza con il volo per Delhi.

Rientro in Italia e fine dei nostri servizi.

Se stai pensando che questo viaggio di gruppo in India possa fare al caso tuo non esitare e compila il form qui sotto per chiedere informazioni direttamente al tour operator.

Alla scoperta della vera India, viaggio di gruppo in India
Alla scoperta della vera India, viaggio di gruppo in India – Photo Credit FSCN
About Gian Luca Sgaggero 554 Articoli
Sono un narratore turistico, appassionato di viaggi fai da te, luoghi, tradizioni e culture lontane, racconto le mie esperienze sempre alla ricerca di qualcosa di nuovo, di autentico e di vero. Non importa dove, come o quando, l'importante è esserci e vivere fino in fondo! Contattami per collaborare con me, sono travel blogger di professione dal 2010, digital content creator, storyteller e social media strategist.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*