Vietnam, un Paese affascinante con tanto da offrire

Attracco ad Halong Bay, Vietnam
Attracco ad Halong Bay, Vietnam - Photo by JDT 2020 on Unsplash

Il Vietnam è una destinazione turistica emergente, e non senza motivo. Il Vietnam è ricco di attrattive per qualsiasi tipo di viaggiatore, ed è proprio il caso di dire che in Vietnam ce n’è per tutti i gusti. Il paese è ricco di meravigliosi paesaggi naturali, ma per gli appassionati non mancano le città caratteristiche con una profonda storia alle spalle e interessanti da esplorare.

Non lasciarti ingannare dalle dimensioni del paese: su una mappa potrebbe sembrare una sottile striscia di terra, ma il Vietnam è molto lungo, da nord a sud supera i 1.800 chilometri. Pertanto, è una buona idea decidere, prima della partenza, quali sono i luoghi che si vogliono visitare. Chi desidera rimanere in Vietnam per più di 15 giorni deve inoltre richiedere un visto Vietnam prima della partenza.

Cerca un volo dall'Italia per il Vietnam

Halong Bay, Vietnam
Halong Bay – Photo by Gary Cacciatore on Unsplash

Paesaggi naturali e parchi nazionali

Il Vietnam è un paese di grande bellezza naturale. Gli amanti delle attività outdoor avranno l’imbarazzo della scelta tra i numerosi parchi nazionali, di cui alcuni sono stati dichiarati Patrimonio dell’Umanità dall’UNESCO. Uno di questi è il parco nazionale di Phong Nha-Ke Bang, situato nella parte centrale del Vietnam. Il parco è noto per il fatto che vi sono diverse centinaia di grotte, fiumi sotterranei e lunghi passaggi sotterranei con stalattiti e stalagmiti. All’interno di questo parco nazionale si trova la grotta più grande del mondo: Hang Son Doong.

Un paesaggio naturale caratteristico per il Vietnam è la suggestiva Baia di Halong nel Vietnam del nord. Questa baia, situata a 164 chilometri a est della capitale, Hanoi, con le grandi rocce che si ergono dall’acqua blu giada, è una tappa obbligatoria durante ogni viaggio in Vietnam. Dato che non si trova molto lontano dalla capitale, una visita alla famosa baia può essere facilmente combinata con una visita ad Hanoi.

Cerca un hotel ad Halong Bay

Non solo le attrazioni turistiche note e popolari meritano una visita. Nella parte settentrionale del Vietnam, si trova ad esempio anche la provincia di Ninh Binh. Questa provincia è nota per le sue rocce calcaree, le risaie di un verde brillante, i fiumi, i bellissimi panorami e diversi antichi templi. Non è senza motivo che questa provincia è chiamata la “Baia di Halong terrestre”. Ovunque si guardi, si vedono gigantesche formazioni rocciose calcaree, ma anche verdi risaie, fiumi, laghi e alcune grotte.

All’interno di questa provincia si trova Trang An, un’area di pregio paesaggistico dichiarato Patrimonio dell’Umanità dall’UNESCO. A poca distanza si trova anche il parco nazionale di Cuc Phuong, il primo parco nazionale del Vietnam e la più grande riserva naturale del paese. Il parco è dotato di una grande biodiversità.

Tour di un giorno con pranzo di Trang An, Hoa Lu e Grotte di Mua

Provincia di Ninh Binh, Vietnam
Provincia di Ninh Binh – Photo by Joaquín on Unsplash

Meravigliose città con una ricca storia

Nella parte settentrionale del paese si trova anche il più famoso villaggio di montagna del Vietnam: Sapa. Sapa è conosciuta per le sue incredibili vedute su verdi risaie e sulle belle valli.

Trekking tra le risaie di Sapa

Per chi desidera immergersi di più nella storia del Vietnam, è una buona idea recarsi a Hué, situata nel centro del paese. La città è l’antica capitale imperiale del Vietnam. Qui si possono trovare numerose attrazioni, ma quella più famosa è il complesso dei monumenti di Hué, dichiarati Patrimonio dell’Umanità dall’UNESCO, tra cui la Città Imperiale di Hué.

Nella parte centrale di Vietnam si trova inoltre Hoi An, una città il cui centro storico si trova anche sulla lista del Patrimonio dell’Umanità dell’UNESCO. Meritano sicuramente una visita anche Hanoi, la capitale del Paese, e la città di Ho Chi Minh (precedentemente Saigon).

Tour a piedi della città antica di Hoi An

Preparazione del viaggio in Vietnam

Chiunque desideri partire per un viaggio in Vietnam, fa bene a tenere contro del clima. Dato che il paese è così lungo, il periodo più adatto per il viaggio dipende in parte dalla regione che si desidera visitare.

Ogni viaggiatore italiano che desidera recarsi in Vietnam per un soggiorno superiore ai 15 giorni, è inoltre tenuto a richiedere un visto per il Vietnam. Il visto Vietnam ha un periodo di validità di 30 giorni e permette quindi di rimanere in Vietnam per un soggiorno di massimo 30 giorni. Se si soddisfano tutti i requisiti legati al suo utilizzo, il visto Vietnam può essere richiesto facilmente online.



Booking.com

Hanoi, Vietnam
Hanoi – Photo by Thijs Degenkamp on Unsplash
Informazioni su Gian Luca Sgaggero 624 Articoli
Sono un narratore turistico, appassionato di viaggi fai da te, luoghi, tradizioni e culture lontane, racconto le mie esperienze sempre alla ricerca di qualcosa di nuovo, di autentico e di vero. Non importa dove, come o quando, l'importante è esserci e vivere fino in fondo! Contattami per collaborare con me, sono travel blogger di professione dal 2010, digital content creator, storyteller e social media strategist.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*