Visitare l’Acquario di Genova, te lo raccontiamo in un video

Hai notato questo spazio?

promo banner generico articoli Viaggia e Scopri
Visitare l'Acquario di Genova
Visitare l'Acquario di Genova

Genova è una città dal grande fascino, vuoi per la sua storia o forse per la vicinanza del mare, vuoi perché è uno dei porti maggiori d’Italia o perché i monti alle sue spalle creano una cornice senza eguali, e molti ci vengono per visitare l’Acquario di Genova, una delle sue grandi attrattive, sopratutto per i più piccoli.

Io stesso sono sempre stato affascinato da questa attrazione che ci da modo di vedere più da vicino gli esemplari di un mondo che spesso per noi è un mistero.

Nonostante io non ami gli zoo e la maggior parte dei luighi che tengono rinchiusi gli animali, ho deciso di visitare l’Acquario di Genova dopo varie ricerche e dopo essermi assicurato che le specie animali che vivono negli ambienti ricreati nelle vasche dell’acquario sono curate nel miglior modo possibile. Per molte di queste specie l’habitat riprodotto è talmente simile a quello naturale che è stato possibile riprodursi in cattività, questo è un sintomo che gli animali stanno bene e sono in salute.

CLICCA QUI: Cerca un hotel a Genova

Visitare l’Acquario di Genova

I grandi predatori del mare terrore dei film degli anni ’80 qui sembrano placidi pesci che nuotano sinuosi in compagnia dei loro simili e i simpatici pesci pagliaccio continuano instancabili a strusciarsi contro i tentacoli delle anemoni, proprio come ci ha mostrato Walt Disney nel film ‘Alla ricerca di Nemo‘.

Osservare le ambientazioni subacquee è un’emozione ogni volta, e ogni volta resto lunghi minuti a contemplare gli squali, i lamantini e i delfini, esemplari che mi affascinano molto più dei comuni pesci tropicali.

La specie più simpatica? Nemmeno da chiedere, sono i pinguini! La loro è una grande vasca dalle rigide temperature che riproduce il loro habitat artico ed è bellissimo vederli nuotare e saltare dall’acqua sulle rocce che circondano la loro piscina.

Le vasche tematiche riproducono climi e ambientazioni provenienti dai cinque continenti e gli esemplari sono inseriti al loro interno nel rispetto delle loro esigenze, per tutelare la specie, nonostante la cattività, e limitare l’impatto che può avere la vita in un habitat ricostruito artificialmente.

La parte che preferisco è di certo quella con le vasce tattili, che svolge una funzione didattica per bambini e ragazzi e dove è possibile immergere le mani per accarezzare le razze che nuotano a filo della sabbia.

In questo video speriamo di trasmetterti la bellezza e l’emozione di visitare l’Acquario di Genova che, anche se molto turistico, in qualità di eccellenza della città, merita di essere visitato. Questa può essere anche una buona scusa per trascorrere un weekend a Genova.

Maggiori informazioni le trovi sul portale dell’Acquario di Genova.



Booking.com

Vasca dei lamantini, visitare l'Acquario di Genova
Vasca dei lamantini, visitare l’Acquario di Genova

promo:

About Emanuele Lattarulo 88 Articoli
Lelelatta (alias Emanuele Lattarulo): tendenzialmente più tranquillo e amante della vita più comoda, nel tempo libero sempre impegnato in iniziative umanitarie o al servizio del prossimo, amante dell'esplorazione predilige i luoghi dal fascino misterioso e le mete a corto raggio. Mansione: Videomaker cameraman e redattore blog, scopritore specializzato di luoghi e curiosità locali.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*