Zombie Experience, adrenalina e paura per una Torino insolita

Zombie Experience, location
Zombie Experience, location

Oggi scrivo di getto, seguendo le emozioni che spingono anche rischiando di andare fuori tema. Scrivo per parlare di un evento che avremo l’opportunità di vivere in prima persona, in uno scenario apocalittico, a pochi chilometri da Torino, che sarà per qualche ora il mio mondo. In un’eventualità che molti spesso hanno temuto forse possibile, saremo in fuga per la vita, per non essere contagiati, vivrremo (o non-moriremo) durante la Zombie Experience.

Credo di non aver mai parlato di questo lato di me, di quella parte del mio inconscio che teme, fin da quando ero un bambino, la figura degli zombi. Tuttavia io sono un grande amante del genere horror, visto e ‘sperimentato’ in tutte le salse, e da buon appassionato non potevo esimermi dal costringermi a guardare i film degli zombi, come se per me fossero una sorta di terapia d’urto.

Sono cresciuto con questa ‘mania’, con la voglia di vincere il panico ogni volta che in TV si parlava di morti viventi, e negli ultimi anni ho potuto fare notevoli progressi grazie alla serie TV The Walking Dead che ha acquisito fan a livello mondiale.

CLICCA QUI: Acquista i biglietti per la Zombie Experience

Zombie Experience, vivere o trasformarsi in zombi
Zombie Experience, vivere o trasformarsi in zombi

La Zombie Experience a Torino

Puoi ben immaginare quindi l’emozione che ho provato quando ho saputo che la Zombie Experience sarebbe arrivata in Italia, e per giunta a poca distanza da casa, in provincia di Torino.

Il mio interesse è stato immediato, la curiosità incontenibile, sopratutto perché il sito internet della Zombie Experience, per i primi giorni dopo l’annunciazione delle prime date del ‘gioco’, è stato down a causa dei troppi accessi. Centinaia di persone, incuriosite, intimorite, ma di certo desiderose di vivere un’esperienza adrenalinica, si sono collegate per scoprire di cosa si trattasse e comprare un biglietto per vivere quest’esperienza.

In uno scenario a dir poco apocalittico, sopravvissuti e zombi vagheranno tra le vie di un’area abbandonata. La location dell’evento è rimasta segreta fino a poco tempo fa, sarà a Chivasso, proprio alle porte di Torino, ma tutto è ormai pronto per la data zero, quella che darà il via a una serie di appuntamenti durante i quali le squadre di partecipanti vivranno un’esperienza di pura adrenalina, senza precedenti.

CLICCA QUI: Cerca una sistemazione a Torino per vivere la Zombie Experience

Zombie Experience, prendere la mira per sopravvivere
Prendere la mira per sopravvivere

Come funziona la Zombie Experience

I partecipanti alla Zombie Experience potranno scegliere tra due ruoli: essere dei sopravvissuti in lotta per la vita oppure dei contaminati tramutati in zombi famelici di carne umana. Ma oltre agli ovvi scopi di queste figure, la Zombie Experience riserva interessanti particolarità.

I sopravvissuti verranno sottoposti ad un addestramento. Il tempo scarseggia e il contagio dilaga, quindi poche nozioni pratiche prima di essere inseriti come supporto al gruppo.

La sessione diurna ha una durata di 2 ore, mentre quella notturna (dal tramonto all’alba) dura circa 12 ore, questa sarebbe la mia preferita.

Durante questi periodi di gioco verranno assegnati al gruppo degli obiettivi da perseguire: provviste da recuperare, munizioni, medicinali, acqua… il tutto ovviamente ben custodito e disturbato da gruppi di zombi affamati.

Zombie Experience, zombi affamato
Zombie Experience, zombi affamato

Chi decide di partecipare come zombi dovrà muoversi alla ricerca di nutrimento, vagando in gruppo con i suoi simili alla ricerca degli umani. La marcia degli zombi è continua, non ha sosta, giorno e notte. Se uno zombi tocca un sopravvissuto egli è inevitabilmente contagiato, se un sopravvissuto viene toccato per tre volte muore ed esce dal gioco. Potrà decidere se restare fuori o se essere reinserito come zombi per il tempo restante della sessione.

Tutto ciò che resta da fare è scegliere se essere zombi o sopravvissuto, la data zero della Zombie Experience si avvicina, cosa ne sarà di me?

E tu avresti il coraggio di affrontare l’apocalisse?

Se sei interessato puoi acquistare i biglietti per la Zombie Experience su Ticket One.

Se arrivi da lontano l’aeroporto più vicino è Torino Caselle, clicca qui e cerca le tariffe volo migliori.

Le immagini di questo post sono state fornite da Dimendione Eventi srl



Booking.com

Zombie Experience, ti prendo
Zombie Experience, ti prendo

Promo

Informazioni su Gian Luca Sgaggero 624 Articoli
Sono un narratore turistico, appassionato di viaggi fai da te, luoghi, tradizioni e culture lontane, racconto le mie esperienze sempre alla ricerca di qualcosa di nuovo, di autentico e di vero. Non importa dove, come o quando, l'importante è esserci e vivere fino in fondo! Contattami per collaborare con me, sono travel blogger di professione dal 2010, digital content creator, storyteller e social media strategist.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*